sabato 7 aprile 2012

THE BOISDALE


Il contributo di oggi racconta di una serata spettacolare, degna prosecuzione di un bellissimo pomeriggio passato a a Little Venice a Londra (su cui spero di postare al più presto) e alla mostra di Lucian Freud, di cui vi ho parlato qui: Mostra di Lucian Freud


Il luogo indimenticabile- teatro di questa serata- si chiama THE BOISDALE e si trova nel quartiere londinese di Canary Wharf, cui vi ho già accennato in altri post.

La magia dei grattacieli che si ergono sui canali fa da cornice perfetta ad un locale come il Boisdale, dove si può cenare ascoltando della raffinata musica dal vivo, prevalentemente jazz e blues.


Il programma musicale è molto ricco e cambia di serata in serata, assicurando sempre la presenza di artisti di livello indiscutibile, decantati dagli addetti ai lavori e spesso osannati dall'autorevole Time Out.








Le immagini qui sopra sono delle istantanee rubate durante l'esibizione dei BLUE HARLEM, esempio di un coinvolgente e vibrante swing-jump blues che mi ha entusiasmato e regalato due ore circa di divertimento e gioia. Plauso all'eccezionale voce della cantante Sophie Shaw, fantastica nella cover di Perhap, perhaps, perhaps!


The Boisdale è sinonimo di classe e gusto: è un nutrito whisky bar, ha un interessante assortimento di ostriche e caviale e presenta un'invidiabile offerta di sigari (c'è persino una cigar terrace), ma la sua eleganza non ne fa un posto inaccessibile; al contrario molti fattori contribuiscono a far sentire a proprio agio chi lo frequenta, fra questi: il giovane e cortese servizio, puntuale- ma non invadente- che vi accompagnerà dall'arrivo alla reception fino a fine serata.




Qui sotto il whisky bar  con la sua (impressionante) varietà di etichette





Il mio tavolo, rivolto in posizione favorevole verso il palco




Gli interni








The Boisdale può offrirvi anche una sala separata per una Private Dining! 

Molto probabilmente, leggendo il post e le proposte culinarie offerte, vi sarete chiesti se dovrete staccare un cospicuo assegno per pagare il concerto e la cena!
Devo dire invece che il menu è democratico, nel senso che potrete scegliere tra pietanze costosissime (come ostriche e caviale) e piatti con prezzi molto nella norma!
Il Boisdale vi offre anche pietanze di cucina scozzese ed ottime bistecche non eccessivamente care. Ago della bilancia sarà poi il vino che sceglierete. Come sapete nel Regno Unito la cultura del vino non è esattamente di uso quotidiano e diffusa come in Italia, per questo ha anche un costo ben diverso! I vini italiani e francesi si pagano eccome (anche il doppio rispetto al prezzo che si può pagare da noi) quindi occhio e calma nello scegliere il nettare degli Dei!

Non so dirvi invece del listino del Whisky, perché- non bevendolo- non mi sono interessata alla causa.

Per quanto concerne il concerto, infine, questo ha un costo addizionale a quello della cena. Se malaugaratamente arriverete per qualche imprevisto in ritardo (almeno di un'oretta) rispetto all'inizio del concerto [di solito gli artisti attaccano verso le 20.30/21.00] potrebbero essere addirittura così carini da farvi un piccolo sconto sul biglietto!

Descrivere a parole la meraviglia di una serata romantica trascorsa a degustare delle squisitezze [le verdure avevano un sapore straordinario!], a lume di candela e allietata da ottima musica, non è facile.

Energia, bellezza e charme, tutti condensati in un solo locale.

Questo è il The Boisdale.
Come potevo non segnalarvelo?!





E poi quanto mi piace arrivare in un ristorante, in un grattacielo, con l'ascensore!





11 commenti:

  1. Ciao Chiara! Tanti tanti auguri anche a te!

    RispondiElimina
  2. Ciao cara,
    tanti auguri anche a te!
    Dove sei di bello per queste vacanze pasquali?!
    Io in Abruzzo!
    Un bacione >-***

    RispondiElimina
  3. PASSO PER FARTI TANTISSIMI AUGURIIII BUONA PASQUA A TE E ALLA TUA FAMIGLIA

    RispondiElimina
  4. Non è la prima volta che passo, trovo sempre degli ottimi consigli.
    complimenti.

    ps.Se passi a trovarmi c'è un giveaway con
    tre splendidi anelli in argento Lotus Mendes da 59dollari cad. con colori pastello.
    Ti aspetto se hai voglia ;)
    xoxoxo

    http://palermostreetstyle.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Ma che bello deve essere!!!Sai che per quante volte sia stata a Londra e la adori non ho mai approfondito la conoscenza con la zona di Canary Wharf??A parte che i primi anni non era ancora stata rivalutata e ricca di occasioni interessanti. Ricordo un giretto al sole nella zona dei docks a St. Catherine qualcosa...
    Questo posto però mi intriga un sacco e merita veramente! Poi noi amiamo molto gli Oyster bar.. A londra ricordo un delziosissimo pub super chic in zona Chelsea, con Oyster bar, il cui piatto forte era Guinness e ostriche!
    Di questo genere di atmosfera mi ricordo invece nel viaggioa New York la serata al Carlyle ad ascoltare Woody Allen e la sua orchestra...favolosa atmosfera...
    Buona giornata cara!!! msbx

    RispondiElimina
  6. @Giovanna: grazie mille degli auguri e spero che sia stata una bella Pasqua anche per te!
    @PalermoStreetstyle: grazie mille dei complimenti e della dritta riguardante il giveaway. Passerò al più presto. Ciao
    @Ms. Bunbury: in effetti la zona di Canary Wharf la trovo chiccosa e fantastica. C'è sempre qualche posto nuovo per l'aperitivo e per la cena che scopriamo...a breve un'altra sorpresa! Per quanto riguarda le ostriche, a me non piacciono, quindi non le mangio. Ma come dicevo nel post il The Boisdale ha un'ampia offerta culinaria. Se ti capita di andarci poi fammi sapere come ti sei trovata, mi raccomando!!!!

    RispondiElimina
  7. uh che bello! mi piace il tuo blog... ci seguiamo a vicenda?!

    RispondiElimina
  8. @MissValerie: grazie! In effetti mi sono già aggiunta come tua sotenitrice. Ciao ciao

    RispondiElimina
  9. se ti và passa da me.. c'è un nuovo tema a cui potresti partecipare, mi piacerebbe vederti tra noi!

    RispondiElimina
  10. @MissValerie: sì l'ho visto...ero passata prima velocemente. Bellino!!!! Appena mi libero da altre incombenze provo a partecipare. Ciao ciao

    RispondiElimina

LASCIAMI UN COMMENTO: Sarò felice di risponderti!